Polizia Stradale (altri contenuti)

Sede: Via Mazzini, 18/c - 09041 Dolianova (CA)
Primo piano
Responsabile: Dott. Michelangelo Sotgiu
Referente:  
Telefono: 070 / 74414101-102-103-109-110-111
Fax: 070 / 74414112
E-mail: vigili.sanzioni@unionecomuniparteolla.ca.it
PEC: polizia.parteolla@servizipostacert.it

 


Orario di apertura dell'ufficio al pubblico
 

  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì
MATTINA 08:30 - 10:30 08:30 - 10:30 08:30 - 10:30 08:30 - 10:30 08:30 - 10:30
POMERIGGIO       16:00 - 18:00  

 

Servizi 


ISTRUTTORIA E RILASCIO DEI CONTRASSEGNI PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA DEI VEICOLI AL SERVIZIO DELLE PERSONE INVALIDE E RELATIVO SPAZIO RISERVATO ALLA SOSTA
Due sono le casistiche per il rilascio:

Persone con diminuita capacità motoria
Al fine di favorire la circolazione dei veicoli a servizio delle persone invalide è previsto, su richiesta del legittimato, il rilascio di un provvedimento abilitativo la sosta in apposite strutture, all'uopo individuate dalla necessaria segnaletica. I soggetti legittimati a usufruire degli impianti di cui sopra sono autorizzati dal Sindaco del Comune di residenza, ovvero dal dirigente del settore Polizia Locale con le limitazioni del Regolamento al C.d.S.

L'istanza di istanza di contrassegno speciale per la circolazione e la sosta dei veicoli al servizio di persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotte, da inoltrarsi al Sindaco del Comune di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, tramite il Comando Polizia Locale dell'Unione dei dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, da parte del richiedente mediante il modulo (MOD PS-08), di richiesta fornito dall'Ente, da compilare in ogni sua parte, a disposizione presso il Front Office del Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18 – Dolianova o scaricabile dal sito www.unionecomuniparteolla.ca.it, che può essere presentato:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale al seguente recapito Polizia Locale - Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);

L'autorizzazione può essere ritirati da persona delegata mediante il modulo (MOD PS-09) di richiesta fornito dall'Ente.

Nell'istanza il richiedente, oltre a dichiarare sotto la propria responsabilità i dati personali e gli elementi oggettivi che giustificano la richiesta, deve allegare la certificazione sanitaria rilasciata dall'ufficio medico legale dell'Azienda Servizi Sanitari di appartenenza, dalla quale risulta che nella visita medica è stato espressamente accertato che la persona per la quale viene richiesta l'autorizzazione ha effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta. L'autorizzazione ha validità cinque anni dal rilascio.
Il rinnovo avviene tramite la presentazione del certificato, sottoscritto dal medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio. Per le persone invalide a tempo determinato in conseguenza di un infortunio o per altre cause patologiche, l'autorizzazione può essere rilasciata a tempo determinato con le stesse modalità sopra riportate. In tal caso la relativa certificazione medica deve specificare il presumibile periodo di durata della invalidità. Anche le autorizzazioni temporanee possono essere rinnovate con le già menzionate modalità. Documenti da presentare in caso di primo rilascio: domanda in carta semplice nei casi in cui il richiedente lamenti una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta attestata da certificazione medica di durata almeno quinquennale, l'istanza necessita invece di una marca da bollo da € 14,62 negli altri casi.
Documenti da presentare in caso di rinnovo: domanda in carta semplice nei casi in cui il richiedente lamenti una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta attestata da certificazione medica di durata almeno quinquennale; l'istanza necessita invece di una marca da bollo da € 14,62 negli altri casi. Alla domanda deve essere allegata la certificazione sanitaria rilasciata dal medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio.

Portatori di handicap riconosciuti dalla L. 5/02/1992 n.104
Esclusivamente i portatori di handicap riconosciuti ai sensi della legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate (art. 4 L.05/02/1992 n.104) non sono tenuti a presentare il certificato medico attestante l'infermità, in quanto la legge consente loro di presentare, in sua sostituzione, una specifica e particolare autocertificazione da inoltrarsi, sia in caso di primo rilascio sia in caso di rinnovo, al Sindaco del Comune di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, tramite il Comando Polizia Locale dell'Unione dei dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, da parte del richiedente mediante il modulo autocertificativo (art. 46 e seguenti DPR. 28/12/2000 n. 445 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa da compilare in ogni sua parte e presentarsi:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale al seguente recapito Polizia Locale - Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);

Si evidenzia come l'appartenenza del richiedente alla nominata categoria sarà effettivamente accertata dall'ufficio in intestazione. L'interessato, se ricorrono particolari condizioni di invalidità, se abilitato alla guida e dispone di un autoveicolo, può di norma proporre istanza di individuazione di apposito spazio di sosta per veicolo da inoltrarsi al Sindaco del Comune di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, tramite il Comando Polizia Locale dell'Unione dei dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, da parte del richiedente mediante il modulo (MOD PS-10), di richiesta fornito dall'Ente, da compilare in ogni sua parte, a disposizione presso il Front Office del Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18 – Dolianova o scaricabile dal sito www.unionecomuniparteolla.ca.it, che può essere presentato:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale

 


ISTRUTTORIA E RILASCIO PASS AREE PEDONALI, MEDICI IN SERVIZIO, ZONE INTERDETTE AL TRAFFICO IN OCCASIONE DI FESTE, MANIFESTAZIONI
L'accesso alle aree pedonali è consentito unicamente ai soggetti ed ai veicoli muniti di apposito PASS. La validità del PASS decorre dalla data del rilascio ed ha scadenza al 31 dicembre di ogni anno. Il PASS annuale è sempre riferito al veicolo (autoveicolo, motoveicolo e ciclomotore) e deve riportare la targa o il contrassegno di identificazione dello stesso, salvo che per il PASS disabili autorizzati i quali fruiscono invece di contrassegno alla persona in conseguenza della normativa nazionale.

Il PASS è rilasciato ai seguenti soggetti:

  • residenti o usufruenti locali ad uso abitazione in ZTL che chiedono l'accesso al luogo privato nel quale ricoverano il veicolo;
  • residenti o usufruenti locali ad uso abitazione in ZTL, che chiedono l'accesso e la possibilità di sosta negli spazi consentiti entro le ZTL senza alcun diritto di riserva;
  • Non residenti in ZTL i quali abbiano la disponibilità di ricovero del veicolo in area privata in ZTL;
  • operatori economico-commerciali con sede di attività nelle ZTL con esigenza giornaliera di carico-scarico e/o consegna;
  • Persone che effettuino assistenza pressochè giornaliera a persone, di norma parenti bisognevoli, che risiedono in ZTL;
  • Dipendenti di Enti pubblici per eseguire attività di istituto medici.

Ai titolari di PASS può essere concessa, per particolari esigenze, deroga alla limitazione generale della sosta. In tutti i casi è obbligatoria l'esposizione del PASS nella parte anteriore dell'abitacolo del veicolo. In caso di smarrimento del PASS deve essere presentata denuncia all'autorità competente.

Il Comando di Polizia Locale si riserva la facoltà di effettuare appositi controlli e sopralluoghi per reprimere eventuali abusi.
E' previsto il ritiro del contrassegno nei seguenti casi:

  • PASS scaduto di validità;
  • PASS contraffatto;
  • PASS utilizzato per un veicolo diverso da quello autorizzato;
  • PASS nominale utilizzato da persona diversa da quella autorizzata.

Il rilascio del PASS è subordinato alla presentazione di apposita domanda da inoltrarsi al Sindaco del Comune di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, tramite il Comando Polizia Locale dell'Unione dei dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, mediante il modulo (MOD PS-11) casistica medico di base nell'esercizio della professione) di richiesta fornito dall'Ente, da compilare in ogni sua parte, a disposizione presso il Front Office del Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18 – Dolianova o scaricabile dal sito www.unionecomuniparteolla.ca.it, che può essere presentato:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale al seguente recapito Polizia Locale - Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);

 


PASSI CARRAI
Il passo carrabile è l'accesso ad un'area laterale idonea allo stazionamento di uno o più veicoli (art. 3, comma 1, punto 37 del Codice della Strada). Sono considerati passi carrabili quei manufatti costituiti generalmente da listoni di pietra od altro materiale o da appositi intervalli lasciati nei marciapiedi, o comunque, da una modifica del piano stradale intesa a facilitare l'accesso dei veicoli alla proprietà privata (art. 44 D. Lgs. 15 novembre 1993, n. 507).
Se i passi carrabili sono costruiti con listoni in pietra od altro materiale che modificano il piano stradale nella zona antistante l'accesso, vige il divieto di sosta che deve essere reso noto con l'apposito segnale obbligatorio.
In questo caso la tassa è commisurata alla superficie occupata risultante dall'apertura dell'accesso per la profondità del marciapiede o del manufatto. Se il passo carrabile è posto a filo con il manto stradale, e quindi manchi un'opera visibile che renda concreta l'occupazione e certa la superficie sottratta all'uso pubblico, lo spazio antistante è destinato alla sosta dei veicoli, salvo che l'interessato richieda l'autorizzazione ad apporre l'apposito segnale <> che vieta la sosta. Il divieto di utilizzazione di detta area da parte della collettività non può estendersi oltre la superficie di 10 metri.
Lo spazio antistante l'accesso segnalato con l'apposito segnale non consente neppure al titolare dell'autorizzazione di sostare il veicolo. La Polizia Locale effettua il sopralluogo per verificare la sussistenza delle condizioni necessarie al rilascio dell'autorizzazione. Ai fini dell'iscrizione nei ruoli esattoriali, copia dell'autorizzazione viene trasmessa al competente ufficio.

L'interessato, ai sensi dell'art. 22 D. Lgs. 30/04/1992, n. 285, ricorrendo le particolari condizioni può fare istanza per la realizzazione/uso di passo carrabile (MOD PS-12) o per la realizzazione/uso di passo carrabile temporaneo (MOD PS-13), ovvero in caso di sussistenza istanza di revoca di uso di passo carrabile (MOD PS-14), da inoltrarsi al Sindaco del Comune di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, tramite il Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, mediante il modulo (MOD PS-12MOD PS-13MOD PS-14) di richiesta fornito dall'Ente, da compilare in ogni sua parte, a disposizione presso il Front Office del Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18 – Dolianova o scaricabile dal sito www.unionecomuniparteolla.ca.it, che può essere presentato:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale al seguente recapito Polizia Locale - Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);

 


DEROGHE AL TRANSITO
E' prevista la deroga ai divieti di transito esistenti su determinate strade del territorio dell'Ente o per determinate categorie di veicoli, quando ricorra una motivata esigenza (es. per carico e scarico di merce, per trasloco ecc.)
Il cittadino che, per accertate necessità, deve transitare in zone sottoposte a divieti e/o limitazioni, anche giornalmente è tenuto a richiedere il rilascio dell'autorizzazione in deroga per il transito nei Comuni di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, al Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, mediante il modulo (MOD PS-15) di richiesta fornito dall'Ente, da compilare in ogni sua parte, a disposizione presso il Front Office del Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18 – Dolianova o scaricabile dal sito www.unionecomuniparteolla.ca.it, che può essere presentato:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale al seguente recapito Polizia Locale - Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);

 


UTILIZZO MEZZI ELETTRONICI INFORMATIZZATI PER I CONTROLLI STRADALI (AUTOVELOX)

AUTOVELOX: ATTENZIONE LA VELOCITÀ HA UN LIMITE!
La Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, nell'ambito della individuazione di strategie legate alla promozione della cultura della sicurezza stradale, pur nella molteplicità dei fattori implicati e degli organismi ed enti interessati ad azioni preventive e correttive, ha attivato, a partire dal 22/09/2008, il servizio di misurazione tecnico – scientifico della velocità avvalendosi dell'apparecchiatura AUTOVELOX 104/C2.

La parola determinante: prevenzione
Gli studi evidenziano che il 60% degli incidenti stradali è dovuto a fattori umani, il 30% a fattori ambientali, il restante 10 % a fattori connessi allo stato del veicolo.

La linea guida
I fattori umani, legati allo stato del guidatore ed al suo stile di guida, comprendono: stress, affaticamento, aggressività e disadattamento sociale, abuso di alcol, uso illecito di sostanze stupefacenti, di farmaci, che possono alterare lo stato di attenzione e di concentrazione del guidatore, ed inoltre la velocità eccessiva, l'uso di apparecchi mobili alla guida, in realtà, la generalizzata inosservanza delle norme di comportamento.

Postazioni: trasparenza amministrativa
I controlli riguarderanno sia l'ambito urbano che quello extraurbano (S.S. 128 e S.S. 387) dei Comuni di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro e Soleminis. La contestazione della violazione sarà immediata con esclusione dei casi previsti dalla legge, con riferimento al decreto del Prefetto della Provincia di Cagliari n. 235/2003S, del 18/06/2003, recentemente integrato in data 16/04/2007, ferma restando la sicurezza della circolazione, della fluidità del traffico, l'incolumità dei soggetti trasgressori e della pattuglia di polizia locale in servizio. Inoltre si richiama, per giurisprudenza costante, l'insindacabilità sull'organizzazione del servizio di controllo elettronico della velocità da parte dell'Ente locale.
Per quanto attiene all'ubicazione dell'apparecchiatura si rinvia al sito www.unionecomuniparteolla.ca.it
Il Comando precisa che la gestione delle apparecchiature è di esclusiva competenza degli operatori di polizia locale dell'Unione.
L'installazione avviene in piena sintonia con le previsioni normative. In vicinanza della postazione di controllo è sempre apposto il cartello mobile che segnala il controllo elettronico della velocità senza contestazione immediata. L'installazione dell'apparecchiatura sulla sede stradale ed in alternativa all'interno del veicolo di servizio, mostra sempre attenzione alla piena e massima visibilità della pattuglia operante.

Visura / estrazione copia fotografia autovelox
La visura ed il rilascio di copie delle fotografie relative ai verbali rilevati a mezzo di apparecchiatura Autovelox 104/C2 possono essere richiesti dai soggetti interessati.
Il soggetto interessato può presentare istanza estrazione e/o visione foto autovelox da inoltrarsi, per le violazioni accertate con apparecchiatura autovelox nei comuni di: Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro, Soleminis, al Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, mediante il modulo (MOD PS-16) di richiesta fornito dall'Ente, da compilare in ogni sua parte, a disposizione presso il Front Office del Comando Polizia Locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18 – Dolianova o scaricabile dal sito www.unionecomuniparteolla.ca.it, che può essere presentato:

  • a mano al protocollo generale dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);
  • a mezzo fax, unitamente ad una copia del documento di identità del richiedente, dell'Ente Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano n. 070 / 74414113;
  • a mezzo servizio postale al seguente recapito Polizia Locale - Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, Via Mazzini n. 18, 09041 - Dolianova (CA);

La sola visura della fotografia non è subordinato al pagamento di alcuna somma, mentre il rilascio di copia delle fotografia, ottenute mediante sviluppo del negativo originale, comporta il pagamento della somma di Euro 1,00 (uno/00), da effettuare all'atto del rilascio, previo pagamento tramite conto corrente postale n. 37279155 intestato all'Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano, servizio tesoreria, rilascio foto autovelox.

 


ACCERTAMENTI ED INFORMAZIONE RICHIESTE DA AUTORITÀ ED UFFICI AUTORIZZATI
L'attività di accertamento e l'acquisizione di informazioni sui provvedimenti amministrativi e giudiziari per conto delle competenti autorità di altri enti (Prefettura, Autorità Giudiziaria, comuni, Inps, Inail. ecc.) l'esecuzione delle sanzioni accessorie previste dal codice della strada (ritiro documenti di circolazione, fermo e sequestri di veicoli, ecc.), sono attività specifiche compiute dall'Unità operativa.

L'esecuzione di tali adempimenti è di particolare importanza perché comporta uno snellimento dei tempi di attesa cui è soggetto il cittadino richiedente. Gli accertamenti effettuati dalla polizia locale sono, peraltro, richiesti ed utilizzati anche dalle altre forze di polizia esistenti sul territorio.

Data di ultima modifica: 06/04/2017


Visualizza in modalità Desktop